Origami arte e cultura

La bellezza nell’infinito

Cosa intendiamo per origami arte e cultura? Probabilmente lo capirete leggendo queste righe.

Alcune di voi, sicuramente si staranno chiedendo il perché io abbia scelto questa disciplina tanto complicata quanto affascinante.

Sicuramente oltre al resto, è che l’ho scelta perché risulta difficile per chi ha le mani.

Ma -forse- quasi impossibile per chi non le ha, mi ha ancor di più attirata ma avevo bisogno di distrarmi, questa è la verità. Di conseguenza, eccomi qua.
Così
, un bel giorno cercai in rete qualcosa che mi potesse ricondurre a questi piccoli oggetti di carta.

La storia

L’origami ha una storia molto antica ed affascinante, non ve la sto qui a scrivere ma la potrete trovare sul link poco più sotto ma voglio riportare qualche frase:

“Secondo la tradizione, l’invenzione della carta sarebbe avvenuta in Cina agli inizi del II secolo d.C., sotto il regno dell‘imperatore Hedi (r. 88-105) della dinastia degli Han Orientali (25-220)…” Continua su Centro Diffusione Origami

Da dove inizio

Per gli inizi dicevo sempre:” Magico Youtube”, ci sono un sacco di video tutorial, dai più semplici a quelli più complicati. Iniziai a prendere fogli di carta usati, cominciai a piegare all’infinito e iniziai a prenderci “mano”. Dovevo trovare il vero senso di una piega perfetta, si, esatto, avete capito bene: “PERFETTA” e l’ho trovata.

Indispensabili Pazienza e Passione

Tenete presente che è qualche anno (pochi rispetto a chi piega da anni) che mi sto destreggiando tra carte colorate, cartoncini e pellicole cinematografiche, quindi se volete cimentarvi anche voi; provate e poi fatemi sapere.

L’unica cosa richiesta e che in pochi possiedono, è: “TANTA PAZIENZA” e Passione.
Ho fatto di quest’arte una terapia personale; è come se più piegavo e mentalmente mi sentivo meglio.

Una terapia indolore e senza controindicazioni, la mia.

La sfida origami arte e cultura

aereo origami sfida arte e cultura


E sì, qualcuno ha voluto sfidarmi.
Successe quando ancora non sapevo di arrivare fino a qui.

Un Ragazzo di Cesena, conosciuto su un social, quando ha scoperto che stavo per iniziare a cimentarmi in quest’arte particolare, oltre al fatto di non crederci, mi lanciò questa sfida.

Su Facebook mi condivise in privato un link con un video tutorial, ero solo all’inizio. Ma come potevo secondo lui fare una roba del genere?

Nemmeno io ci credevo, se devo essere sincera.

Presi respiro qualche minuto e accolsi la sfida.
Ci impiegai un po’ di tempo per capire la tecnica. Sembra facile eh? Ma
quello che state guardando in immagine è la mia versione.

Seguendo il tutorial ce l’ho fatta e come potevo non utilizzare la mia testardaggine per superare questo momento? Così, un modello che mi sembrava difficilissimo, ad oggi sembra quasi facile per me.

Piccoli e grandi affetti tra origami arte e cultura

stella marina 3D origami arte e cultura

A MIO NIPOTE GIOELE…
Questo è un dono che ho volute fare a mio nipote Gioele.
Non è un vero e proprio origami ma ha il suo fascino.
Un giorno durante una conversazione mi ha detto che durante la vendita dei libri nella sua scuola, lui ha scelto di prendere un libro che tratta di origami perché gli avevo messo curiosità ed era rimasto affascinato

AGRITURISMO POMO D’ORO
Un omaggio allo staff del mio agriturismo preferito,
Creato con tre tipi di tecniche:
Pirografia
Quilling
Origami.

Non sono molto pratica di pirografia ma ci provo; mi piace questa tecnica anche se non so darvi una plausibile spiegazione. Così tanto per non farmi mancare nulla, anch’essa fa parte di quelle cose che mi rilassano.

Ho voluto usarla per creare il fondo del mio quadretto, poi dargli una spennellata di Flatting per dare lucentezza al legno e non solo.

Sul disegno creato ho iniziato a decorare con la tecnica quilling: ho usato carta rossa e creato qualche sfumatura di arancione e infine ho aggiunto una gru in origami. Naturalmente dietro a questo quadro, ho scritto a mano la mia dedica; ma non sarà leggibile a tutti proprio perché questo mio gesto è stato fatto col cuore e solo coloro che fanno parte dello staff hanno questo privilegio di leggerlo.

e per finire…

LA TAZZINA DI CAFFÈ
Visibile presso il Caffè del Teatro Cerolini

così, tanto per non farci mancare un bel caffè creativo!

Torna alla HOME